domenica 2 febbraio 2014

Dopo la performance Una stanza tutta per noi

Questo progetto è stato semplicemente meraviglioso..
Una stanza tutta per noi.. 
Ci credevo dall'inizio ed è stata una scommessa vinta! Metti un gruppo di donne (allieve-attrici) in una stanza..tutti i mercoledì..Cominciamo a sperimentare, liberamente, voce, corpo, emozioni.. ci confrontiamo con grandi tematiche, cerchiamo di non restare in superficie, ma guardiamo oltre..scaviamo dentro di noi.. le parole del testo, da Cocteau a Pinter, da Sylvia Plath a Tennessee Williams, diventano il pretesto per metterci in gioco, profondamente. Attraversiamo lo spazio dell'attesa, esploriamo la condizione del dolore, ci confrontiamo con i ruoli, gli stereotipi.. Tutti i mercoledì, per 15 incontri. Ci troviamo lì, in una stanza tutta per noi. In questi due giorni di performance ho visto questo percorso espressivo diventare spettacolo, con forza, energia, bellezza. Sul palco la magia del qui e ora, la magia del teatro in 50 minuti di spettacolo teso e vibrante. In camerino, dopo, abbracci e sguardi che hanno un valore ancora più prezioso dell'andare in scena. E' nato un progetto (un gruppo, uno spettacolo) semplicemente meraviglioso!!!! Grazie ragazze! Ci vediamo presto..e presto si replica!

Nessun commento:

Posta un commento