sabato 14 marzo 2015

La bellezza del teatro, della poesia, della danza.. Guardando Lindsay Kemp

 The Lindsay Kemp Company ha condiviso la foto di Dentale Filippi GirasoliTeatro. 14 marzo 2015
 ·
Once again is the ' beauty ' that excites me deeply.. A walk almost weightless, in a space temporal distended, under a rain of feathers that seem to fall In slow motion.. Poetry and theatre.. The show of lindsay kemp that we have seen this evening. I am coming home and i am still without words.. With that strange feeling of who has too many emotions that are moving in and do not know yet stick it out, Tell her. So it is better to the silence. In fact instead of talking the instinct was to write.. Look at an artist who did the history of the theater and that is there, with a simplicity and a Smile unsettling. I thought the same thing with judith malina, in the course of living theatre. I thought ' this woman has changed the way of doing theater and i am talking about!' I bring home this feeling dense and strong and some feather that i got on stage at the end of Show. With me. To remind me of this beauty. ' a stillness post of emotion is worth a hundred gestures mechanical ' lindsay kemp

... Che onore ritrovarci con il nostro post (ovviamente tradotto in inglese!) nella pagina ufficiale di Lindsay Kemp! Grazie! E' stata una sorpresa emozionante. Non lo immaginavo mentre scrivevo, stanotte, queste parole!

Ancora una volta è la "bellezza" che mi emoziona profondamente.. Una camminata quasi senza peso, in uno spazio temporale dilatato, sotto una pioggia di piume che sembrano cadere al rallentatore.. poesia e teatro.. Lo spettacolo di Lindsay Kemp che abbiamo visto questa sera. Torno a casa e sono ancora senza parole..con quella strana sensazione di chi ha troppe emozioni che si muovono dentro e non sa ancora tirarle fuori, raccontarle. Allora è meglio il silenzio. Infatti invece di parlare l'istinto è stato quello di scrivere.. Guardare un artista che ha fatto la storia del teatro e che è lì, con una semplicità ed un sorriso spiazzante. Pensai la stessa cosa con Judith Malina, al corso del Living Theatre. Pensavo "questa donna ha cambiato il modo di fare teatro ed io le sto parlando!"  Mi porto a casa questa sensazione densa e forte e qualche piuma che ho preso sul palco alla fine dello spettacolo. Con me. Per ricordarmi di questa bellezza. "Un'immobilità carica di emozione vale cento gesti meccanici" Lindsay Kemp

Educare alla bellezza.. questo sento fortemente oggi, così mi sono svegliata, con questa idea nella testa. Bisognerebbe assumersi il dovere morale di educare alla bellezza, quotidianamente, parlando di arte, teatro, poesia, musica, danza.. Aprire la mente, far uscire i pensieri vuoti banali volgari che annullano ogni possibilità di arricchimento personale e lasciar spazio allo stupore, al dubbio, alla riflessione, alla leggerezza, alla profondità..a tutto ciò che alimenta un'idea in divenire, un'emozione, l'urgenza e il desiderio di conoscere ancora.

Nessun commento:

Posta un commento