venerdì 27 gennaio 2012

"Teatro a Taglio Corto" Eventi dell’underground cittadino

dall'articolo di CONTROCAMPUS del 23/01/2012

Teatro a Taglio Corto
Eventi dell’underground cittadino
 

[...] Può essere vantaggioso da molti lati ricercare di tanto in tanto le "compagnie di ventura", cioè quelle compagnie compatte che hanno spesso qualcosa da dire a loro modo. La libertà di cosa recitare e come farlo esiste, forse proprio perché è stata marginalizzata dalla cultura del botteghino.
Un esempio? La compagnia Girasoli Teatro organizza a Roma la manifestazione mensile "Teatro a Taglio Corto". Questa manifestazione di corti teatrali, ideata da Fabio Filippi ed Helga Dentale, vuole raccontare una storia in dieci minuti. 
La brevità è fondamentale in storie che sono accostate l’una all’altra come tante pagine di un libro. Il viaggio affronta temi più vari, che fanno sempre capo ad un tema unico e massimamente esistenziale riguardante l’individuo e i suoi rapporti sociali. Alcune rappresentazioni sono estrapolate e riadattate ad esempio dal Don Chisciotte di Cervantes, oppure sono corti d’autore come Diari di Donne.
Il genere è quello del teatro di narrazione, un genere attuale perché indaga la persona in modo soggettivo, creando un rapporto più che diretto, fraterno con lo spettatore. Molti attori fanno parte dell’Officina GirasoliTeatro e partecipano attivamente alla scrittura di alcune performance a volte individuali, quindi sfumate dal linguaggio multiforme. 
La continua sperimentazione va in scena ogni terzo week-end del mese al Piccolo Woody Allen, o chissà dove. Il bello è proprio "ricercarli".

Giuseppe De Lauri

Nessun commento:

Posta un commento