domenica 25 marzo 2012

Atlante XVIII – Maledetta la città che chiude un teatro

Atlante XVIII – Maledetta la città che chiude un teatro
Poggibonsi – nel cuore di una Toscana provinciale e fertilissima terra di produzione artistica, dove molti sono i piccoli spazi in cui immaginare, progettare e mostrare il proprio lavoro – lì dove c’è un teatro che senza imporre obblighi d’affitto ha garantito questa funzione mediatrice fra l’arte e la popolazione, o meglio c’era, ci sarà stato da oggi che è il suo ultimo giorno di sedici lunghi anni. Il Teatro Verdi chiuderà con il suo ultimo spettacolo, Sandokan dei Sacchi di Sabbia, proprio l’avventuriero di Salgari che tanto gli somiglia, con esso una intera generazione di artisti che qui hanno composto suggestioni e spunti creativi se ne va a cercare altrove, come esuli di un paese terremotato, un posto in cui far rinascere quella civiltà perduta. [www.teatroecritica.net/]

Nessun commento:

Posta un commento