sabato 13 luglio 2013

900..in corso. Un'avventura conclusa da poco e un nuovo inizio

Eccolo. Il gruppo di 900..in corso.
E' stato un corso intenso, impegnativo, entusiasmante. Ripercorrere le tappe di questo viaggio significherebbe scrivere per giorni interi.
Scrivere dei tanti momenti in cui io e Fabio ci siamo sorpresi, piacevolmente, per le performance mostrate dagli attori, per una particolare energia creata in un esercizio, in una danza, in un monologo. Bisognerebbe scrivere pagine e pagine su tutto il percorso espressivo affrontato, da Stanislavskij a Brecht.. e raccontare gli attimi, i frammenti, gli sguardi di ogni attore. Ma molte cose non si possono descrivere, perdono d'intensità, bisogna solo viverle..ascoltarle,sentirle, essere lì: l'urlo muto; le Madri Coraggio che piangono sul corpo di Kattrin, la meraviglia di un dramma astrale che prende forma dal niente e viene messo in scena in modo credibile; l'intensità di una lezione di teatro-danza dove i "miei" attori sono diventati ballerini davanti ai miei occhi; l'audacia di tutti nel provare e mostrare i monologhi assegnati come lavoro da preparare a casa; i corpi liberi, che hanno disegnato forme,immagini,situazioni..
Questo ed altro è stato 900 in corso. Tanta voglia di sperimentare. Da parte mia e di Fabio nella ricerca dei testi, nel proporre esercizi del teatro dell'oppresso, biomeccanica, teatro-danza. Da parte degli allievi-attori nell'accogliere sempre le sfide creative, a testa alta, senza timore.
E poi lo spettacolo.. un percorso intenso, un progetto molto ambizioso..le prove raddoppiate da aprile a giugno per cercare di curare tutto in ogni dettaglio, per dar vita ad un grande progetto corale dove fondere la parola con il gesto .. una scommessa vinta!
E ora guardiamo avanti. Ad ottobre 900..in corso riprenderà il suo percorso. 
Dopo aver affrontato tematiche così complesse ed uno spettacolo così globale la vera sfida sarà quella di riuscire a fare di più. Cercare ancora il nuovo. Cercare ancora stimoli, stili, metodologie da conoscere e sperimentare. E il 900 è il secolo giusto da indagare: un vero e proprio contenitore di linguaggi espressivi, ricerche, provocazioni teatrali, tentativi artistici.. Ci sarà ancora tanto da fare.
Dal teatro-laboratorio di Grotowski alle ricerche del Living Theatre, dal teatro dell'assurdo al teatro di narrazione.. E ancora teatro-danza, lavoro sul corpo, studio del personaggio..
Sarà una nuova avventura..

900..in corso: laboratorio di formazione teatrale
le metodologie del 900

Tematiche:
Il "teatro nuovo": un nuovo modo di vivere la scena teatrale
Il concetto di teatro-laboratorio: esercizi, training,percorsi espressivi del teatro di Grotowski
Le ricerche del Living Theatre: percorsi espressivi e lavoro sul testo teatrale
Il teatro dell'assurdo: testi, autori, percorsi espressivi
Testi ed autori del teatro contemporaneo
Il teatro narrazione: lavoro sul testo, sulla voce e sul corpo narrante; l'attore-narratore

Da ottobre a giugno, il lunedì dalle 21.00 alle 23.00
sede: via Botero


Il corso si rivolge ad allievi-attori con esperienza di almeno un anno di laboratorio teatrale
Per info: girasoliamoci@tiscali.it


Nessun commento:

Posta un commento